Trattamenti Energetici

Corso e attivazione REIKI 1°- 2°- 3° Livello

Il Reiki è una tecnica di riequilibrio e riconnessione adatta a tutti, senza limiti di età e condizione fisica.

Il Reiki agisce sul corpo fisico, mentale, emozionale e spirituale. Porta serenità nella vita, benessere nel corpo, gioia nel cuore, pace nella mente.

Il corso è rivolto a chiunque sia interessato al proprio benessere psicofisico e voglia acquisire nuovi strumenti di crescita e consapevolezza.

E’ una tecnica di guarigione semplice e naturale. Quando utilizzate il Reiki, trasferite Energia Vitale Universale per guarire. Occorre almeno frequentare un corso di 1 livello per utilizzare Reiki.  Il Reiki può essere appreso da chiunque sia aperto e disposto a lasciar fluire attraverso la propria persona questa energia di guarigione.

L'energia impiegata nelle sessioni Reiki è Universale e non personale del praticante e per questo è inesauribile (alcuni insegnamenti affermano che l'energia entrerebbe nel praticante attraverso un chakra per poi defluire attraverso le mani).

Il Reiki ha l'effetto di migliorare i risultati del trattamento medico globale, agendo in modo da ridurre gli effetti collaterali di eventuali farmaci, ridurre il tempo del trattamento, ridurre o eliminare il dolore, ridurre lo sforzo e contribuire ad aumentare un senso generale di ottimismo, che gioverà alla cura nel suo complesso.

Le Attivazioni Reiki sono sempre disponibili su richiesta con un minimo di 2 partecipanti (Seminario di 1 giorno)

 

Seminario di Guarigione Quantica

Un viaggio di percezione e consapevolezza

Il viaggio è il passaggio dalla coscienza comune alla pura consapevolezza.

Anche se fiorite a decine negli ultimi anni le varie tecniche di guarigione quantica sul nuovo interesse che il mondo delle pratiche Olistiche ha rivolto alla Fisica Quantistica come possibile spiegazione anche scientifica di molti fenomeni e risultati in campo energetico e di visione del mondo.

In realtà tutto questo è già noto nelle varie culture in particolare quelle orientali. Non è un caso l’uso di pratiche meditative e di consapevolezza. Il “salto quantico” si ha quando cambia la percezione del mondo e di noi stessi ed ancora di più quando “illuminiamo” la nostra vita.

Non c’è niente di nuovo se non rivalutare ciò che i maggiori maestri di oriente e occidente hanno lasciato come eredità all’ uomo moderno che a livello interiore è cresciuto ben poco.

La consapevolezza di chi siamo davvero, della nostra natura, della vita è la chiave per tornare a vivere ancora la “magia” del cambiamento.

Ci sono varie possibilità pratiche per farlo.

Ci vuole CUORE e AMORE

Seminario di 1 giorno